FAQ tecniche

Fai una domanda

Programmazione + veloce / - veloce sul variatore ATV31 con due pulsanti.

"Configurazione del variatore ATV31 per utilizzo delle funzioni +veloce/- veloce con semplice pressione di 2 pulsanti che agiscono sui 2 ingressi ON/OFF Lix del variatore.

Precisazioni importanti:

Schneider fornisce i variatori nuovi già pre-configurati in modo identico.
Questo set di parametri preconfigurati vengono definiti ''Regolazione di base o fabbrica''
E 'possibile ripristinare le impostazioni di fabbrica in qualsiasi momento:
Menu CtL: CFG = Std
FCS = InI (al termine il parametro torna a no)
Questa scheda tiene conto di quanto segue:
i parametri sono impostati sulla preregolazione di fabbrica (caso di prodotto nuovo appena estratto dall'imballo in cui viene fornito).
Il motore da comandare è un motore a gabbia classico 50 Hz e non un motore sincrono o ad anelli.
il motore da comandare è dello stesso calibro del motore
Il responsabile della messa in servizio sa come usare il terminale grafico o il visualizzatore display (convalida, arborescenza)
Descrizione dell'esempio
All'attivazione di LI3, il valore di setpoint aumenta in modo regolare
All'attivazione di LI4, il valore di setpoint diminuisce in modo regolare
Cablaggio e funzionamento
Il morsetto LI1 verrà collegato con il morsetto + 24 + terminale per avviare il motore marcia avanti alla velocità HSP
Il morsetto LI2verrà collegato con il morsetto + 24 per avviare il motore marcia indietro alla velocità HSPo
Il morsetto LI3 verrà collegato con il morsetto + 24 per aumentare il valore di setpoint
Il morsetto LI4 verrà collegato con il morsetto+ 24 per diminuire il valore di setpoint
Invece di effettuare il collegamento ponticellare di LIx alla polarità, si consiglia di inerire un selettore o un commutatore Configurazione + veloce/- veloce
Eliminazione delle funzioni non compatibili:
Menu Fun è SAI è SA2 = n0.
Menu FUn è PSS è PS2 = n0.
Menu FUn è PSS è PS4 = n0.
Configurazione + veloce / - veloce:
Menu CtL è LAC = L2. (Convalida tenendo premuto per due secondi il tasto ENT)
Menu CtL è Fr1 = UPdt.
Menu FUn è UPd èUSP =LI3
Menu è UPd è dSP = LI4
Menu FUn è UPd è Str. impostare la vostra scelta (n0 se non volete che venga memorizzata la velocità dopo l'interruzione di corrente; RAM per la memorizzazione della velocità alla scomparsa dei comandi di marcia di marcia o EEP per mantenere permanentemente in memoria l'ultima velocità raggiunta alla scomparsa dell'alimentazione o dei comandi di marcia).)
Proteggere il motore
Regolare la protezione termica del variatore per proteggere il motore. Sulla targa motore memorizzare la corrente nominale e riportarla nel parametro Ith del variatore
Menu SET : Ith = I nom Motore
Ottimizzazione o auttuning o Tun dell'insieme variatore/motore
Questa operazione non è indispensabile ma vivamente consigliata e permette, tra l'altro, di ottimizzare le correnti (riducendole), evitando quindi surriscaldamenti e risparmiando energia.
In pratica si tratta di rilevare le informazioni riportate sulla targa motore riportandole sul variatore, lanciando quindi l'auto-tuning
Il motore deve essere collegato al variatore (contattore a valle attivo) e il comando di marcia LI1 ou LI2 deve essere disattivatoeve essere collegato al controller (attività contattore a valle) e l'ordine di marcia o LI1 LI2 deve essere disattivata
Menu RDC: UnS = tensione nominale del motore
FrS= Frequenza nominale del motore placcato
Voto nCr placcato motore =
DK = nominale motore slip compensato
COS = coseno phi placcato motore motore
tUn = SI: confermare con il tasto ENT per 2 sec.
Se il funzionamento auto-tuning è andato bene, tUn evolve Done (fatto),

Altri
Resta da trattare con i parametri facoltativi connessi con l'applicazione e la durata di accelerazione, decelerazione, ecc. voir menu SET vedi menu SET"
E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?