FAQ tecniche

Fai una domanda

È possibile controllare un motore di calibro inferiore a quello di un variatore?

"
Due casi possibili:

Utilizzo definitivo in fase di produzione di un motore di calibro inferiore al variatore Test di una durata limitata del funzionamento regolare di un variatore  con un motore molto di debole calibro o senza motore.                                
Caratteristiche del variatore                      
I parametri di corrente dei variatori possono essere configurati con valori bassi, il ~20% della corrente nominale variatore.  
       
Esempio per una ATV31HD11N4:

La sua corrente nominale è di 27,7A corrispondente ad un motore da 11 kW, è possibile configurare i parametri di corrente nel modo seguente:
 
nCr: corrente motore induicata sulla targa motore, configurabile  fino a 0,25 della

corrente nominale del variatore, ovvero 7A per un motore da 4kW Ith:

protezione termica fino a 0,2 CLI:
limitazione di corrente fino a 0,25 Questa caratteristica è interessante per l'immagazzinaggio di variatore di ricambio, un variatore di velocità può sostituire da 3 a 4 calibri diversi di variatore fino alla riparazione del variatore guasto.
La messa a punto può essere impegnativa, vedi paragrafo seguente.
 
Utilizzo permanentein  industria            
Per un'applicazione industriale la potenza motore non deve essere inferiore al 20% della potenza nominale del variatore per mantenere le prestazioni nominali.

Esempio:  con un variatore ATV31HD11N4 non utilizzare un motore di potenza inferiore a 9kW Al di sotto di questo valore, il comportamento rischia di essere instabile e sarà necessario regolare i guadagni.                                            

Per un'applicazione in laboratorio  è possibile ridurre ancora un po' il calibro.    
Il limite dipende dalla risoluzione dei sensori di corrente che può diventare insufficiente a garantire una regolazione corretta in velocità e in coppia.
Indipendentemente dall'alternativa, è necessario configurare correttamente i parametri motore e i parametri di protezione. (Non dimenticare di fare l' autotest).                                          
Test limitato di funzionamento regolare di un variatore Le installazioni in piattaforma richiedono spesso prove di funzionamento  del variatore.
Per i calibri importanti, è difficile testarlo con il suo motore molto ingombrante e molto pesante; quindi  per ogni gamma di variatore è prevista la possibilità di testarlo con un motore  di calibro molto ridotto, o anche senza motore.
 
ATV31                                                        
Disattivare l'interruzione di fase del motore: Menu FLt => OPL=no                                                
Configurare la legge tensione/frequenza: Menu drC => UFt = L   ATV71                                                  
Menu1.8 GESTIONE dei DIFETTI => Perdita fase motore = n.O                                    
Menu 1.4 CONTROLLO MOTEUR=> Tipo cdo  motore= U/F 2pti o U/F 5pti                        
ATV21 Disattivare F605: F605 =0 Modo di comando del motore Pt = 0 V/Hz
"
E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?