FAQ tecniche

Fai una domanda

Come discriminare i difetti termici dai difetti magnetici in caso di utilizzo degli interruttori automatici magnetotermici GV2ME, GV2P, GV2L e GV2LE?

Utilizzando un GVAM11 associato ad un GVAD10xx, è possibile distinguere i difetti termici e magnetici. 
Il GVAM segnala solo lo sgancio magnetico; il GVAD segnala lo sgancio magnetico e termico.
 
In assenza di difetto:
GVAM11: il contatto 05-06 è chiuso ed il contatto 05-08 è aperto, il pulsante di reset del GVAM11 è inserito.
GVAD10xx: Il contatto di difetto 97-98 è aperto, la spia meccanica sul GVAD non segnala nulla. 
 
In caso di difetto magnetico: 
GVAM11: il contatto 05-06 è aperto ed il contatto 05-08 è chiuso, il pulsante di reset del GVAM11 è disinserito. 
GVAD10xx: il contatto di difetto 97-98 è chiuso, la spia meccanica sul GVAD segnala l'intervento. 
 
In caso di difetto termico: 
GVAM11: il contatto 05-06 è chiuso ed il contatto 05-08 è aperto, il pulsante di reset del GVAM11 è inserito. 
GVAD10xx: il contatto di difetto 97-98 è chiuso, la spia meccanica sul GVAD segnala l'intervento. 
E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?