FAQ tecniche

Fai una domanda

Difetto OLF su ATS48 alimentato da un generatore?

Questa informazione è valida nei seguenti casi:

 L'Avviatore ATS48 è  alimentato sia dalla rete EDF classica, che da un gruppo elettrogeno
 Il difetto OLF si verifica solo quando l'avviatore è alimentato dal generatore

Imposizione del generatore
Una delle caratteristiche del generatore è la massima potenza che è in grado di fornire ai ricevitori.

 Dal momento che la tensione è fissa (400V), il generatore è caratterizzato dalla corrente massima I max che può fornire ai ricevitori (motori).
 Se un carico  richiede troppo potenza, il generatore aumenta la corrente fornita fino a raggiungere  Imax. Al di là di questa soglia massima di corrente, il generatore non assicurerà più al variatore le stesse prestazioni in frequenza e ensione.                                              Configurazione  iniziale

A livello dell'avviatore ATS48, ,

Limitare la corrente che potrà fornire l'avviatore per evitare il danneggiamento del generatore:

 Menu => ILt = Imax
 Attenzione: Il gruppo può alimentare altri carichi, quindi l'intensità disponibile non è necessariamente limitata all'avviatore
Problemi possibili

 L'avviatore non è in grado di avviare completamente l'applicazione  e segnala un difetto OLF termico
 Perché?

 La rampa di accelerazione è troppo lunga. L'avviatore fornisce poca coppia alla partenza e una coppia non sufficiente  nemmeno a fine  rampa a causa della limitazione di corrente ILt. Una coppia ridotta alla partenza non significa poca corrente ll'avviamento.         Il motore si scalda ma non si avvia.

Soluzione
 Si  deve diminuire la rampa perchè l'avviatore fornisca rapidamente 400v  e la corrente ILt, la rampa di accelerazione reale non è più la rampa programmata con il parametro ACC ma la rampa risultante  legata alla limitazione di intensità.

 Menu SET, ridurre ACC.

E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?