FAQ tecniche

Fai una domanda

Come gestire il freno attraverso Altivar 71?

La gestione del freno dipende molto dal tipo di applicazione. Distinguiamo 2 tipologie fondamentali di applicazioni: 
1) Sollevamento
2) Generiche    

caso 1),  l'unico modo corretto di gestire il freno è quello di utilizzare la logica Freno interna al drive (di seguito la descrizione completa)     

caso 2), Non è obbligatorio utilizzare la logica del freno ma si può optare per l'uso di uno dei relè o uscite logiche configurate come  "soglia di frequenza raggiunta" o come "Marcia variatore" .

Configurazione Logica freno per applicazione sollevamento:

E' utilizzabile solo quando siamo in presenza di un unico inverter che comanda un unico motore e il tipo di legge che  controlla il motore è "controllo vettoriale in tensione". E altresì utilizzabile in presenza di configurazione in anello chiuso. 

Di seguito i parametri da configurare e percorso per raggiungerli:

"Menu Variatore"--->"Menu Funzioni-Applicazioni" ---> "Menu Comando Freno"

--->"Configurazione Freno = R2 (oltre a R2 sono disponibili altre uscite)"
--->"Tipo Movimento = sollevamento "
--->"I apert. freno salita = Corrente nominale motore"
--->"Tempo apert. freno = tempo meccanico reale di apertura freno espresso in secondi"
--->"Tempo chius. freno = tempo meccanico reale di chiusura freno espresso in secondi"  


Configurazione Logica freno per applicazioni generiche:

in applicazioni che non siano sollevamento, la logica freno completa potrebbe non essere necessaria, ma è comunque da tenere in considerazione.

"Menu Variatore"--->"Menu Funzioni-Applicazioni" ---> "Menu Comando Freno"
---> "Configurazione Freno = R2 (oltre a R2 sono disponibili altre uscite)"
---> "Tipo Movimento = Traslazione"
---> "I apert. freno salita = 0A"
---> "Tempo apert. freno = tempo meccanico reale di apertura freno espresso in secondi"
---> "Tempo chius. freno = tempo meccanico reale di chiusura freno espresso in secondi"     

Ulteriore configurazione possibile per lo sgancio del freno, è di usare il relè R2 (o altre uscite disponibili) come soglia di frequenza raggiunta come quanto segue: 

"Menu Variatore"--->"Menu Ingressi-Uscite"

---> "Configurazione R2"

---> "Assegnazione R2 =Soglia Frequenza raggiunta "

"Menu Variatore"--->" Menu Regolazioni"

--->"Soglia Frequenza = Scorrimento nominale motore"

E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?