FAQ tecniche

Fai una domanda

Assegnazione indirizzo IP ed aggiornamento firmware di comunicatore STBNIP2212 con firmware non compatibile con le versioni Java 7 e Java 8 avendo a disposizione un dispositivo Server di indirizzi

Problema di assegnazione dell'indirizzo IP fisso mediante pagine Web  a comunicatore STBNIP2212 con versione del firmware <=V3.32 non compatibile con le versioni di Java (>=V1.7). Avendo a disposizione un dispositivo con funzione "Server di indirizzo", ad esempio una CPU TSX Premium con Ethernet integrata, si può assegnare temporaneamente un indirizzo IP compatibile con l'indirizzo IP della Ethernet del PLC e del PC, all'STB via DHCP o BOOTP. Ciò si ottiene in Unity, alla voce "Comunicazione", "Ethernet_01", mediante l'abilitazione della funzione "Server di indirizzo". Nel primo caso, DHCP,  si compila il campo (Name) ROLE_NAME, esempio STBNIP2212_001 se i selettori sul comunicatore STB sono TENS = 00 e ONES = 1, e dell'indirizzo IP da assegnare. Nel secondo caso si compila il campo MAC con il relativo indirizzo rilevabile dal frontale del comunicatore STBNIP2212, se il selettore del comunicatore STB è in posizione BOOTP e del indirizzo IP che si vuole associare, ad esempio 192.168.0.1, Compilare e caricare il progetto Unity nel PLC. Tale funzione esiste anche in PL7 PRO. Spegnere l'isola l'STB, riaccendere, dopo qualche secondo, il PLC assegnerà l'indirizzo IP precedentemente specificato. La conferma di ciò si ha quando il led LAN_ST diventa acceso fisso. Con il comando ping si può verificare se l'indirizzo IP è stato realmente assegnato. Lanciare il file .EXE per l'aggiornamento del firmware di ultima o comunque recente versione >=V3.33 (Web 1.25 anche Java 8), si apre una pagina DOS, specificare l'indirizzo IP dell'STB, invio, ed il sistema esegue la procedura di aggiornamento del firmware. Al termine ci si collega con Internet Explorer di ultima vesrione, attuale V11, Java come detto precedentemente, all'indirizzo IP e, se tutto è avvenuto correttamente si può entrare a modificare l'indirizzo IP memorizzato come da procedura specificata sulla guida di Advantys o sulla documentazione tecnica del modulo STBNIP2212. Mettere il selettore rotativo del comunicatore STB su Internal, spegnere e riaccendere con il solo PC collegato e l'STB dovrebbe rispondere al ping da subito. A questo punto si consiglia di disabilitare la procedura temporanea di indirizzo IP qualora ci si dimentichi i selettori in posizione BOOTP o DHCP. Eventualmente la funzione DHCP può essere lasciata attiva con i selettori messi in posizione 159 ed un indirizzo IP riservato e non usato, in modo da poter agganciare in cantiere l'isola STB con vecchio firmware non compatibile Java assegnando un indirizzo temporaneo per poter ripetere la procedura di aggiornamento firmware senza modificare il progetto.
E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?