FAQ tecniche

Fai una domanda

Come risolvere un problema di interruzione differenziale su un variatore ATV11, ATV12, ATV31 e ATV312?

 Un interruttore di protezione differenziale tipo AC installato a monte di un variatore:
con alimentazione monofase: tutti i calibri  ATV11 e ATV12 e alcuni calibri ATV31, ATV312, ATV61 e ATV71
con alimentazione trifase di calibro inferiore a 50 kW (ATV31, ATV312, ATV61 e ATV71)

Può  interrompere l'alimentazione poiché i variatori integrano dei filtri EMC attenuatori di radiodisturbi.
L'effetto secondario di questo filtro RFI è la generazione di una corrente continua rilevabile dall'interruttore AC  come corrente di fuga verso terra.
                                                Scollegando il filtro dal variatore è possibile risolvere il problema di interruzione, ma non permette di risolvere il problema dei radiodisturbi.

Per poter sfruttare l'effetto antidisturbo del filtro RFI mantenendo alimentato l'impianto (nessuna interruzione) è necessario  utilizzare interruttori automatici o interruttori differenziali di tipo A (super immunizzati) o  tipo B.                                     I diversi tipi di protezione differenziale:                                        Per i variatori di calibro ridotto (inferiore a 50 kW) con alimentazione trifase, la soluzione migliore sembrano essere gli interruttori differenziali  tipo B:
Per tutti i variatori (calibro inferiore a 50 kW), è possibile utilizzare interruttori differenziale  tipo A                                 Elementi aggiunti


E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?