FAQ tecniche

Fai una domanda

Qual è la corretta associazione di interruttori magnetici codificati con un modulo di sicurezza?

 Introduzione:                                          Gli interruttori magnetici codificati IMC sono utilizzati per garantire  la sicurezza, di ripari mobile, porte e cancelli di macchine pericolose.
 Essi devono essere installati ed utilizzati secondo la norma EN1088 relativa ai dispositivi di blocco e interblocco applicati ai ripari mobili.
                                                               Messa in opera
Affinchè la messa in opera sia conforme alle norme occorre rispettare i seguenti requisiti:

 il controllo dinamico dei due contatti NC e NO: dovranno essere utilizzati  gli interruttori XCSDMx 5 xxx i soli a disporre di entrambi i contatti.

Associazione  degli interruttori magnetici codificati XCSDMx5xxx ai moduli Preventa  XPSDM,XPSMP o XPSMC.                     Caso specifico degli interruttori magnetici XCSDMx7xx
Gli interruttori con riferimenti  XCSDMx 7 xxx sono sconsigliati per le applicazioni di sicurezza, dal momento che non sono conformi alla normativa in vigore (questi prodotti sono stati sviluppati per  il mercato delle vecchie macchine utilizzate prima dell'applicazione della normativa EN 1088 )
Nota importante
Attenzione agli interruttori magnetici codificati con 3 contatti: il terzo contatto (GY-PK) è un contatto di segnalazione che non deve essere collegato al modulo di sicurezza.

Riferimenti commerciali di IMCs
E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?