FAQ tecniche

Fai una domanda

Quanti sensori a 3 fili si possono uitlizzare con il modulo Advantys STBDD13725?

Gamme di variatori  ATV12e ATV312  (o ATV31)
I variatori ATV12, ATV31, ATV312  non integrano la  funzione di  controllo  termico del motore  tramite sonde termiche  PTC. Tuttavia è possibile assicurare facilmente questa funzione utilizzando un modulo dedicato a questa funzione di controllo.
Si tratta del dispositivo di comando per  protezione termica a termistori  PTC: gamma  LT3S                          Precauzioni da prendere per il collegamento delle sonde :

verificare che le sonde dei motori siano  tecnologia PTC e non PT100. La gamma LT3S funziona solo con le sonde PTC,
verificare se il motore è dotato di 3 sonde in serie distribuite nel motore e di un valore totale di 750 ohm a 20 ° C
Se il motore integra esclsivamente sonde con una sola resistenza (sonda di superficie) le sonde di 3 motori possono essere collegate in serie ad un unico LT3S.                                               Informazioni sui moduli LT3 in fondo al dossier.

Gamme di variatori  ATV61 e ATV71
La funzione di controllo termico con sonde  PTC è disponibile sui variatori ATV61 e ATV71 attraverso ingressi specifici.

Caratteristiche comuni di questi ingressi
valore nominale <1,5 kohm: corrisponde a 6 sonde massimo da 250 ohm a 20 ° C o due serie di tre (talvolta precablate nei motori), resistenza  di sgancio 3 kohm,
valore di reinizializzazione  1,8 ohm,
protezione corto circuito <50 ohm.
Posizione degli ingressi
L'ingresso LI6 della morsettiera: collegare le resistenze PTC tra i morsetti LI6 e 0V  , questo ingresso  è visto come un ingresso PTC se lo switchSW2  è in  posizione PTC,
L'ingresso TH1 + /  TH1- della scheda opzionale VW3A3201,
L'ingresso TH2  + /  TH2 della scheda opzionale  VW3A3202,
Regolazioni
Il  parametro da regolare  sarà diverso in base all'ingresso PTC scelto:     
Ingresso LI6
Menu = 1.8 GESTIONE DIFETTI> GESTIONE sonde PTC => [sonde = LI6 TPC]
ingresso TH1 + /-TH1
Menu = 1,8 GESTIONE SONDE GESTIONE DIFETTI> PTC => [PTC1 Sonde]
Ingresso TH2 + /-TH2
Menu = 1,8 GESTIONE SONDE GESTIONE DIFETTI> PTC => [PTC1 Sonde]
Ingresso TH2 + /-TH2
Menu = 1,8 SONDE DI GESTIONE GESTIONE DIFETTI> PTC => [Sonde PTC2]
I valori dei parametri Sonde LI6 = PTC Sonde PTC1 , sonde PTC2 vengono quindi regolati in base alle esigenze del cliente:                      
No, ingresso non utilizzato (preregolazione di fabbrica)
Sempre: I guasti delle sonde  PTC sono controllati in modo permanente, anche con potenza fuori tensione (ammesso che il controllo resti sotto tensione)
Potenza .ON:  i guasti  sonde  PTC sono controllati con alimentazione variatore sotto tensione
Motore.ON: i guasti  sonde PTC sono controllati con motore sotto tensione
Difetto generato dalle sonde
surriscaldamento  motore
difetto interruzione sonda,
difetto corto-circuito sonda.

Gamma di variatori  ATV21
La funzione di controllo termico con sonde PTC è possibile con ingresso analogico VIB.

Cablaggio
Collegare 3,3 Kohm ¼ Watt tra i morsetti PP e VIB, quindi le 3 sonde in serie tra i morsetti VIB  e CC .

Regolazione
impostare il parametro F645 a 1 o 2; questi due valori  convertono VIB in un ingresso sonda termica
F645 = 1 (modalità difetto: allarme OH2  e variatore fermo)
F645 = 2 (modalità solo allarme: OH2)
Posizionare F646 al valore di rilevamento soglia PTC

Allegati

E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?