• Una lezione sul tema della collaborazione

3D rendering of a building compound
La collaborazione è stata un fattore chiave per il successo di questo progetto. Fotografie: Locum "Un prerequisito per un contratto di collaborazione di successo è la fiducia. Altri fattori importanti sono una visione comune, una buona comunicazione e la flessibilità. Schneider Electric lo ha dimostrato nelle sue soluzioni per le regolazioni e il controllo”. —JC Norlander, Senior Project Manager, Locum

Gli ospedali moderni si affidano molto alla tecnologia per massimizzare le operazioni, assicurare cure di qualità per i pazienti e attrarre i migliori talenti medici. Quando Locum ha deciso di costruire un nuovo reparto di psichiatria legale a Huddinge, in Svezia, appena fuori da Stoccolma, ha determinato che avere dei partner credibili con soluzioni specifiche per gli ospedali sarebbe stato essenziale per ottimizzare il ritorno sull’investimento di lungo termine.

Ha quindi scelto Schneider Electric™ e altri partner per costruire una struttura moderna con stringenti requisiti di sicurezza. Il progetto, Helix, è il più grande progetto nella storia di Locum ed è il primo ad essere eseguito con un vero e proprio contratto di collaborazione moderno.

Perché la collaborazione è importante La collaborazione fra diversi fornitori, installatori, architetti e project manager è un approccio collaudato alla costruzione di edifici. Ma al giorno d'oggi la collaborazione ha un significato più ampio di quello che aveva anche solo pochi anni fa. Ora diversi partner sono coinvolti nelle fasi preliminari del progetto, spesso nella fase di pianificazione, e questo richiede rapporti strategici e interazioni più strette fra i collaboratori del progetto.

La tecnologia gioca un ruolo chiave nel facilitare la collaborazione. Nel progetto Helix, i partner tecnici, che spaziavano dai fornitori dell'impianto antincendio alla ventilazione, dai fornitori di controlli a quelli delle regolazioni, sono stati coinvolti per l'intera durata del progetto. Schneider Electric ha lavorato a stretto contatto con il cliente e con i partner per sviluppare soluzioni che potessero raggiungere l'obiettivo di un edificio sanitario sicuro, moderno e flessibile.

Locum è rimasta soddisfatta del risultato finale. Ed Helix è stato nominato “Edificio dell'anno 2013”. Secondo l'organizzazione che ha assegnato questo premio, Helix è stato “un progetto costruttivo complesso ed esteso, con rigorosi standard di sicurezza sia nella fase di progettazione che per il funzionamento dell'edificio… La collaborazione fra le parti coinvolte è stato un aspetto centrale fin dall'inizio".

"Siamo entusiasti del successo di questa collaborazione" ha affermato Jacob Hultgren, project manager per il progetto Helix in Schneider Electric. “Abbiamo sfruttato la nostra notevole esperienza nella sicurezza dei pazienti, nell’alimentazione critica, nei sottosistemi integrati e nelle operazioni a risparmio energetico di lungo termine per facilitare la costruzione di una struttura sanitaria di classe mondiale per Locum”.

Scopri di più sulle soluzioni Schneider Electric dedicate all'infrastruttura di edifici healthcare.
Approfondisci