• Il fornitore di servizi di colocation Interxion guida il movimento di sostenibilità ed efficienza dei Data Center.

Default Alternative Text
Interxion Data Center: Parigi, Francia “Schneider Electric ci ascolta: ci tratta come un partner … E questo ci aiuta davvero a raggiungere i nostri impegni di sostenibilità”. —Lex Coors, VP DTEG & Chief Engineering Officer, Interxion

Quindici anni fa, la maggior parte delle aziende ospitavano Data Center privati solo occasionalmente utilizzavano strutture in colocation come soluzione di emergenza o come luogo di conservazione di applicazioni e dati meno importanti.

Oggi, “ ... il mondo è cambiato”, ha affermato Lex Coors, Chief Engineering Officer di Interxion, fornitore europeo indipendente di servizi di Data Center in cloud. Coors spiega che “Tutto è cambiato poiché il settore della colocation ha assunto un ruolo guida nell'efficienza e nella progettazione. Oggi le aziende più grandi ci vedono come la loro struttura principale".

Non solo questi imponenti Data Center sono incredibilmente affidabili, ma funzionano a livelli di efficienza mai visti prima. E devono farlo. Con oltre 80.000 m quadri di spazio bianco in 11 paesi, Interxion deve essere efficiente dal punto di vista energetico e sostenibile sia per un computing responsabile che per una contabilità esatta. Coors fa notare: “Se si pensa a Interxion, con i suoi 34 Data Center, è chiaro che dobbiamo essere impegnati nel gestire le nostre risorse responsabilmente e migliorare costantemente il modo in cui utilizziamo i nostri Data Center. Da questo punto di vista, la sostenibilità è molto importante, visti i prezzi dell'energia in Europa. Bisogna risparmiare energia".

Trasformare insieme l'efficienza

Storicamente Schneider Electric™ ha sempre consultato i leader del settore per avere le loro opinioni e per coinvolgerli in partnership di cooperazione. Coors spiega: “Per Schneider Electric non si tratta solo di apprendere e migliorare e modificare la propria gamma di prodotti; c'è anche quella interazione. La comunicazione fra i loro e i nostri specialisti ci aiuta anche a sviluppare e a migliorare noi stessi".

Questo rapporto dinamico è stato fondamentale nel consentire ai Data Center di bilanciare la disponibilità e l'efficienza. Secondo Coors, “Ciò che sappiamo è che aziende come Interxion, aziende che stanno collaborando con partner come Schneider Electric, sono in grado di ridurre al minimo i costi energetici. Basta pensare a due o tre anni fa quando tutti dicevano che un valore PUE di 1,2 - 1,3 non aveva senso e che non avrebbe funzionato. Oggi progettiamo e utilizziamo valori PUE di 1,2".

Insieme, Schneider Electric e Interxion stanno rendendo possibili nuovi standard di sostenibilità ed efficienza per Data Center.

Guarda e scopri in che modo stiamo aiutando Interxion a conseguire i suoi obiettivi di efficienza.
Approfondisci