• L'architettura EcoStruxure fornisce soluzioni sicure per SAHMRI

Default Alternative Text
L'edificio SAHMRI (in rendering) è progettato con l’architettura integrata EcoStruxure

La ricerca medica genera nuove idee ed innovazioni ogni giorno. Per implementare rapidamente questi sviluppi nella fornitura di cure sanitarie, il South Australian Health and Medical Research Institute (SAHMRI) sta costruendo una struttura innovativa a forma di diamante da 25.000 m², progettata per stimolare la creatività e la produttività dei ricercatori.

Il fattore chiave del successo dell'edificio è stato il coinvolgimento precoce di Schneider Electric™ e della sua architettura EcoStruxure™. EcoStruxure integra gli impianti dell'edificio di SAHMRI in una singola piattaforma che include il riscaldamento e raffreddamento, la gestione energetica, la sicurezza e i controlli di laboratorio per fornire efficienza e flessibilità in tutto il ciclo di vita della struttura.

Già destinato ad assumere uno stato di icona nel panorama cittadino di Adelaide, l'edificio a forma di diamante di SAHMRI, edificato su colonne fiorite, vanta anche un rivestimento trasparente che trae ispirazione dalle pigne e che consente di avere luce naturale in abbondanza all'interno dell'edificio. Include aree di laboratorio umide e asciutte, aree di ricerca moderne e perfino un giardino medicinale.

“Abbiamo bisogno di ambienti che incoraggino la creatività, la corretta temperatura, la corretta illuminazione e gli impianti adeguati ad assicurare che i ricercatori siano sempre al meglio, più creativi e produttivi”, ha affermato il professor Steve Wesselingh, Executive Director di SAHMRI.

EcoStruxure: Un approccio Integrated Building System (sistema integrato di gestione dell'edificio)
Il cuore dell'architettura EcoStruxure è l'Integrated Building System (IBS), che fornisce la massima efficienza grazie al processo collaborativo di progettazione, costruzione e consegna. La progettazione del sistema utilizza un innovativo software di modellazione delle informazioni dell'edificio in 3D per evitare modifiche del progetto e rilavorazioni. Poiché tutti i componenti comunicano fra di loro, il sistema consente al gestore della struttura di monitorare e controllare il riscaldamento, la ventilazione, il condizionamento, l'umidità, l'illuminazione, il controllo degli accessi, i video, gli ascensori e altre funzionalità di sicurezza in tutta la struttura.

L'offerta di sicurezza integrata di Schneider Electric, che include il controllo degli accessi con smart card, la gestione dei video a circuito chiuso e le telecamere di monitoraggio ad alta definizione, fornisce una soluzione molto sicura e flessibile.

Un altro componente chiave dell’architettura EcoStruxure è il sistema di controllo dell'illuminazione Clipsal di Schneider Electric DALIcontrol. Sebbene vi siano scenari chiave programmati per l'edificio, il sistema consente anche la programmazione personalizzata nelle aree di ricerca dove è necessaria l’illuminazione costante. Il sistema include inoltre l'illuminazione di emergenza.

Una fonte di alimentazione di emergenza affidabile
La soluzione di test del sistema di alimentazione di emergenza Schneider Electric (EPSS), installata nell'istituto, fornisce un’analisi automatizzata e rapporti accurati oltre che informazioni complete sull'impianto di alimentazione. Verifica l'alimentazione dei generatori di riserva e fornisce rapporti sulla tempistica precisa delle commutazioni di trasferimento e sulle condizioni del generatore. Il sistema controlla i livelli di carico EPSS e la durata del test. Inoltre rende obsoleti i test manuali, risparmiando tempo e facilitando la raccolta dei dati in occasione di interruzioni di corrente reali.

Le interruzioni di alimentazione possono anche creare perdite di dati e danni hardware a tutte le apparecchiature di comunicazione e computerizzate. Visti i 18 hub di comunicazione situati in tutto l'edificio SAHMRI, Schneider Electric fornisce gruppi di continuità (UPS) per mantenere la continuità dell'alimentazione e proteggere le apparecchiature di comunicazione vitali.

Per integrare meglio la misura dell'energia di SAHMRI, Schneider Electric ha incluso la nuova piattaforma software di gestione energetica StruxureWare Power Monitoring 7.0 (SPM7). Presso il sito sono stati installati anche dei contatori separati per misurare separatamente gli impianti di alimentazione e illuminazione.

I variatori di velocità Altivar di Schneider Electric sono stati aggiunti all'impianto di condizionamento per limitare l'utilizzo di energia all'avvio e consentire il controllo preciso del riscaldamento e del raffreddamento tramite IBS.

Gli esperti locali aiutano a soddisfare le norme
Schneider Electric fornisce una combinazione unica di assistenza locale supportata da competenze leader a livello mondiale nell'implementazione di tecnologie. Questo assicura che i problemi tecnici possano essere risolti rapidamente dai rappresentanti in loco.

La soluzione Schneider Electric inoltre aiuta l'edificio di SAHMRI a soddisfare gli standard di certificazione riconosciuti a livello mondiale LEED - Leadership in Energy and Environmental Design.

Con un completamento pianificato verso la fine del 2013, la progettazione e gli obiettivi dell'edificio SAHMRI sono a buon punto. L'architettura EcoStruxure di Schneider Electric intende creare grandi efficienze energetiche nell'edificio anche a lungo termine.

Scopri in che modo l'architettura EcoStruxure di Schneider Electric supporta SAHMRI nella costruzione di uno stabilimento intelligente e di livello mondiale capace di soddisfare la crescente richiesta di centri di ricerca medica e sanitaria; guardate subito il video SAHMRI: Inspired Innovation.
Ulteriori informazioni