• Come realizzare un Data Center più sostenibile

Default Alternative Text
Lunghe file di rack posti l'uno accanto all'altro per contenere il calore e riempire l'interno delle esclusive sale dei clienti. Il raffreddamento è integrato nel pavimento e l'alimentazione è disponibile tramite canali di facile distribuzione nel soffitto.

La proliferazione di tecnologie digitali e mobili sta accelerando la crescita di dati nel mondo, dando origine a nuovi Data Center di ampia scala e a una maggiore capacità in quelli esistenti. Tali tecnologie stanno trasformando le aziende e stanno apportando innovazioni vantaggiose su scala globale Ma qual è il costo per l’ambiente? E per le aziende, come è possibile mantenere sicuri i dati in un mercato in continua evoluzione?

Un Data Center in particolare, il Green Mountain Data Center in Norvegia, sta adottando la sostenibilità e la sicurezza ai livelli più elevati per affrontare le sfide ambientali e di sicurezza dei propri clienti. Puntando ad essere il Data Center più ecologico e sicuro al mondo, aveva l’esigenza di soluzioni efficienti per aumentare al massimo il tempo di servizio dei propri server.

"Per i clienti che gestiscono dati, la qualità e la sicurezza sono elementi non negoziabili". Con l'aumento dei costi energetici, la neutralità delle emissioni di CO₂ sta diventando un fattore decisivo nella scelta del fornitore", afferma Knut Molaug, CEO di Green Mountain. Pertanto hanno scelto le soluzioni per Data Center scalabili e flessibili di Schneider Electric™ per poter raggiungere i propri ambiziosi obiettivi di sostenibilità e sicurezza.

La sostenibilità e la sicurezza portano alla tranquillità
Dato che i Data Center al momento causano il 2% delle emissioni di CO₂ globali, la tendenza verso Data Center più grandi con maggiori capacità sta rapidamente divenendo una fonte principale di preoccupazione in quanto a sostenibilità globale. In risposta a tali preoccupazioni Green Mountain ha adottato strategie di sostenibilità per ridurre la propria impronta di carbonio.

Il loro Data Center è una struttura da 1,95 milioni di metri quadri costruita 100 metri all’interno di una montagna in Norvegia, nei pressi del Mare del Nord. Si trova in un precedente deposito di munizioni NATO ad alta sicurezza e questo significa che l’impatto sull’ambiente è risultato minimo durante le fasi di sviluppo e costruzione. Inoltre la sua posizione lo mantiene sicuro anche dalle forze antropiche e naturali più disastrose.

Ma per migliorare ulteriormente la sostenibilità, non solo c'era bisogno delle corrette soluzioni di raffreddamento e gestione ma anche di un partner con l’esperienza necessaria a ottimizzare l’efficienza e l’affidabilità dell’infrastruttura.

"Dopo una lunga valutazione abbiamo scelto Schneider Electric come fornitore delle soluzioni di gestione, raffreddamento e infrastruttura informatica", ha affermato Molaug. "Sapevamo che la realizzazione di un Data Center super-efficiente avrebbe richiesto le soluzioni di un fornitore esperto e competente nell'architettura e nella tecnologia.

Le soluzioni di Schneider Electric hanno aiutato Green Mountain a:

  • Fornire l’alimentazione vitale al Data Center
  • Assicurare il tempo di servizio e l’accessibilità
  • Massimizzare il consumo e il controllo energetico
  • Pianificare e ottimizzare le operazioni
  • Supervisionare una gestione efficace dei rack e delle CPU

Emissioni prossime allo zero, alimentazione affidabile
L’ubicazione esclusiva del Data Center consente di sfruttare le condizioni naturali per fornire un’alimentazione stabile con emissioni prossime allo zero. Il Green Mountain Data Center impiega esclusivamente alimentazione proveniente da fonti rinnovabili. Di conseguenza anche i clienti dell'azienda possono ottenere un'impronta di carbonio prossima allo zero.

A riconoscimento di questi risultati, il Green Mountain Data Center ha avuto l'onore di ricevere il premio “Green Data Center” dell'anno in occasione della manifestazione DatacenterDynamics EMEA Awards nel 2013.

“Le risorse naturali circostanti, combinate con le soluzioni per Data Center flessibili, scalabili e affidabili di Schneider Electric, consentono a Green Mountain di sfruttare diverse reti di alimentazione, pur continuando ad assicurare la sicurezza dell'alimentazione ai propri clienti”, ha affermato Arild Bjørkedal, VP della divisione IT Business di Schneider Electric in Norvegia. Ha poi aggiunto che “Green Mountain doveva avere la migliore sicurezza per sfruttare una posizione assolutamente unica”.

Il cuore del Data Center
Gli UPS Symmetra™ di Schneider Electric alimenta tutti i server della montagna se l'alimentazione esterna (costituita da tre fonti di alimentazione indipendenti) e quella di riserva (due imponenti generatori diesel) dovessero mancare. In combinazione con i sistemi di sicurezza della montagna, questo consente di garantire un tempo di servizio pari al 99,99997%.

In caso di interruzione dell’alimentazione, le batterie di riserva di Schneider Electric forniscono un’alimentazione di emergenza sufficiente a mantenere in funzione le operazioni, dal momento in cui si verifica l'interruzione di alimentazione al momento dell'avvio del generatore di emergenza.

Scopri di più sull'efficienza energetica e l'affidabilità delle soluzioni Schneider Electric per l'infrastruttura IT del tuo Data Center
Ulteriori informazioni