• Come massimizzare la durata del Data Center

Two men looking at laptop computer in a network data center, energy management software, energy efficiency.
La comprensione delle cinque fasi del ciclo di vita di un Data Center può aiutare a massimizzare la continuità di prestazioni

Proprio come avere buoni geni non è garanzia di salute e benessere, un buon progetto non è sufficiente, da solo, ad assicurare che un Data Center rimanga efficiente e operativo per l'intero corso della sua vita. Comprendendo le cinque fasi del ciclo di vita del Data Center, committenti e gestori possono evitare gli ostacoli lungo il percorso. 

FASE 1: Pianificazione
Processo, concepimento del sistema e selezione del sito: quali sono le opzioni migliori?

La fase di pianificazione è cruciale per il successo o il fallimento. Il committente o il gestore del Data Center deve prendere delle decisioni fondamentali relative all'architettura del sistema e al budget, scegliere un modello di progetto per il sistema, e identificare e convalidare eventuali requisiti specifici che possano influire sulla progettazione del sistema. 

Una volta concepito il sistema, può iniziare la valutazione del sito, tenendo in considerazione gli aspetti finanziari, fra cui i costi energetici, le agevolazioni e gli incentivi fiscali, e i costi della manodopera. Quali sono i rischi per la disponibilità e la redditività? La posizione e il clima sono adatti per i sistemi pianificati?

I 9 PRINCIPALI ERRORI NELLA PIANIFICAZIONE DEI DATA CENTER

  • Scelta del sito prima dei criteri di progettazione
  • Criteri di progettazione errati
  • Pianificazione dello spazio prima dei criteri di progettazione
  • Progettazione in un vicolo cieco
  • Progetti troppo complicati
  • Errata considerazione della power usage effectiveness (PUE)
  • Errata considerazione del livello di leadership nella progettazione ambientale ed energetica (LEED)
  • Stime dei costi di costruzione inaccurate
  • Eccessiva importanza sulle spese di capitale invece che sul costo totale di proprietà

FASE 2: Progettazione
Documentazione, requisiti e persone giuste: qual è il punto focale del progetto?

La traduzione dei risultati della pianificazione nei documenti schematici di costruzione è il punto focale della fase di progettazione ma è anche importante assicurare che al progetto partecipino le persone giuste al momento giusto. Il team di progettazione include ingegneri informatici e di progettazione e può includere un architetto oltre a ingegneri meccanici, elettrici e idraulici. Il team di costruzione comprende l'appaltatore generale e i subappaltatori per i sistemi elettrici, di rete, meccanici e di bassa tensione. Il committente o il gestore deve prendere il comando nella selezione di tali team e nella revisione di tutti i risultati della progettazione.

FASE 3: Costruzione
Costruzione, formazione e messa in servizio: come procederà il progetto?

Una volta coinvolti i team di esperti e iniziata la costruzione, il committente o il gestore continua a rivestire un ruolo chiave nel progetto e deve concentrarsi sugli sviluppi, sulle prestazioni di qualità e sui rischi di pianificazione. Questo include la revisione e l'approvazione dei documenti di costruzione, le autorizzazioni edili e le variazioni d'ordine.

Nella fase di costruzione, la documentazione del team di costruzione, insieme alle competenze del fornitore delle apparecchiature, fornisce un'opportunità di formazione per il team e il personale di gestione. La messa in servizio inoltre fornisce una documentazione preziosa che migliorerà il funzionamento della struttura. Sebbene la messa in servizio sia una fase opzionale, tiene in considerazione la complessità di un Data Center collaudando la risposta complessiva del sistema a diversi input e cambiamenti del mondo reale.

FASE 4: Utilizzo
Utilizzo, manutenzione e lavoro di squadra: qual è il segreto per prestazioni affidabili?

La fase di utilizzo è la fase più lunga e più costosa del ciclo di vita del Data Center, in alcuni casi può durare fino a 20 anni.

Un programma di utilizzo e manutenzione di successo affronta la sicurezza e l’igiene ambientale, la gestione del personale, la preparazione e risposta in caso di emergenze, la formazione e il monitoraggio delle prestazioni, oltre a una gestione corretta di manutenzione, documentazione, infrastruttura, qualità, energia e finanza. Inoltre un atteggiamento mentale “mission-critical” e una cultura di cooperazione fra il personale informatico e di stabilimento aiutano a mantenere solido il programma.

FASE 5: Valutazione
Monitoraggio, prestazioni e valutazione: qual è lo stato attuale?

La fase di valutazione spesso è la più trascurata; eppure comprendere le prestazioni degli operatori e della struttura fisica fornisce informazioni utili su cui è possibile intervenire. L'analisi continua rivelerà il modo in cui l’infrastruttura soddisfa l'intenzione di progetto, valutando le capacità di alimentazione, raffreddamento e spazio e le tendenze di utilizzo.

Questa fase deve anche includere una revisione dell'efficacia del personale e delle prestazioni del programma di utilizzo e manutenzione. Per i committenti e i gestori, assicurare un impegno alla revisione e all'azione relativamente ai risultati può fare la differenza fra uno stabilimento sicuro e affidabile e uno con prestazioni inferiori alle attese.

Gestione sul lungo termine
A prescindere dalle aspettative di durata di un Data Center, i committenti e i gestori possono prepararsi meglio a fornire affidabilità e prestazioni continue comprendendo la natura, le attività e i possibili problemi delle cinque fasi del ciclo di vita.

La guida completa per la gestione del Data Center è disponibile nel white paper n. 195
Approfondisci