• Soluzioni UPS per la protezione dell'alimentazione per la sicurezza delle strutture sanitarie

Default Alternative Text
In caso di anomalie di alimentazione, il gruppo di continuità fornisce un'alimentazione di riserva istantanea alle apparecchiature per risonanza magnetica, in modo che la procedura in corso non venga interrotta.

Molti aspetti degli ambienti sanitari hanno specifici requisiti di protezione dell'alimentazione. Ad esempio, le norme della International Electrotechnical Commission (IEC) rendono obbligatorio installare gruppi di continuità nei reparti considerati critici. I gruppi di continuità di Schneider Electric™, oltre ad essere soluzioni altamente affidabili, sono anche progettati per la conformità ai requisiti normativi, governativi e di certificazione della Joint Commission. In caso di malfunzionamento dell'alimentazione di rete, gli affidabili gruppi di continuità offrono un tempo di esecuzione sufficiente a implementare le procedure di riserva per la generazione di energia elettrica alternativa o per lo spostamento dei servizi critici se necessario.

Le soluzioni con gruppi di continuità affidabili limitano i rischi
Oltre che nelle sale operatorie, nel reparto di emergenza, di rianimazione e di cura neonatale, i gruppi di continuità possono offrire supporto al tempo di servizio nei seguenti ambienti:

  • Scanner per risonanza magnetica (RM) e tomografia computerizzata (TAC): i servizi di imaging medici sono critici per i processi di emergenza e chirurgici. Mantenere un accesso affidabile alle immagini e ai dati risultanti non è facile, perché gli utenti si aspettano che il loro accesso ai dati risulti sia affidabile che trasparente.
  • Sistemi di archiviazione e comunicazione delle immagini (PACS): poiché le apparecchiature mediche sono collegate elettronicamente, le immagini elettroniche e i referti sono trasmessi digitalmente in modo costante.
  • Postazione infermieristica e supporto amministrativo generale: i tempi di fermo hanno un impatto diretto sui sistemi di cura dei pazienti. Senza il supporto dei gruppi di continuità, l'ospedale dovrebbe passare ai processi manuali, richiedendo maggiore personale per la fornitura di un livello minimo di servizi ed aumentando il rischio di errori relativi ai farmaci e alle esigenze dietetiche.

Poiché la maggior parte delle strutture sanitarie è passata a processi elettronici o quasi completamente privi di documentazione cartacea, i tempi di fermo del sistema creano uno stress notevole. I gruppi di continuità di Schneider Electric possono fornire l'affidabilità necessaria a consentire ai fornitori di servizi sanitari di stare tranquilli. Che si tratti di progettare un sistema di UPS chiavi in mano o un sistema personalizzato, i tecnici Schneider Electric sfruttano la loro esperienza nella creazione e nella configurazione di soluzioni UPS monofase e trifase per applicazioni sanitarie, conformi agli standard più elevati dei fornitori di servizi sanitari.

Scopri la qualità, l'affidabilità e le possibilità di personalizzazione delle soluzioni UPS di Schneider Electric per applicazioni healthcare.
Ulteriori informazioni