• Distribuzione sottomarina dell'energia elettrica affidabile

Default Alternative Text
I sistemi di distribuzione dell'alimentazione ad alta e bassa tensione su larga scala di Schneider Electric sono in grado di massimizzare l'efficienza e l'affidabilità delle operazioni sottomarine.

Per secoli, il petrolio è stato una manna per il mondo, alimentando la crescita economica. Ha anche rivestito un ruolo centrale nella promozione dell'innovazione, dalle auto ai Data Center ad elevata alimentazione che oggi rendono possibile il cloud computing. Con l'introduzione di nuove tecnologie in costante evoluzione, aumenta l'esigenza di petrolio come combustibile. Tuttavia l'era del petrolio facile è finita.

Per le aziende del settore petrolifero e del gas, le sfide dei decenni passati legate alla ricerca di giacimenti di petrolio e gas non sono paragonabili alle moderne realtà caratterizzate da risorse ridotte e pozzi ormai esauriti e rese ulteriormente complesse da conflitti politici, incremento della concorrenza e crescenti problemi ambientali. In risposta alle difficili sfide che si trovano davanti, le aziende del settore petrolifero e del gas stanno esplorando nuovi orizzonti, dalla regione artica a quelle sottomarine a grandi profondità.

Un mare di cambiamenti nella produzione del petrolio

La maggior parte delle piattaforme di lavorazione del futuro opererà sui fondali marini, a una profondità di oltre 3000 metri e a una distanza dalle coste di più di 160 km. Date le complesse problematiche e le condizioni estreme, si può mettere in dubbio il fatto che la fornitura di un'alimentazione affidabile alle strutture per operazioni sottomarine rappresenti una priorità assoluta per il settore petrolifero e del gas?

Per soddisfare le richieste, gli impianti del futuro dovranno raggiungere uno dei due obiettivi seguenti: scoprire nuovi giacimenti di petrolio e gas oppure potenziare del 30% il recupero di quelli che si stanno esaurendo. Ma le società del settore petrolifero e del gas come possono gestire in modo proficuo impianti così distanti dalle coste con una fornitura energetica affidabile e una significativa riduzione delle spese di capitale e di quelle di esercizio?

Presentazione delle soluzioni modulari di Schneider Electric

Schneider Electric™ è la prima azienda a fornire sistemi di distribuzione dell'alimentazione ad alta e bassa tensione su larga scala, necessari alla realizzazione di strutture per operazioni sottomarine efficienti e affidabili. I nostri sistemi, altamente resistenti, sono innovativi non solo per i componenti standard collaudati utilizzati per garantire il massimo livello di affidabilità, ma in termini di flessibilità e modularità.

I sistemi di Schneider Electric possono essere progettati e assemblati per sopportare le difficili condizioni dei fondali marini per un periodo di 30 anni. Vista la loro semplicità di installazione, funzionamento e manutenzione, è possibile rendere operativi i sistemi modulari di distribuzione e controllo dell'energia di Schneider Electric in tempi rapidissimi, ampliandoli facilmente in base alle esigenze future. E grazie a una progettazione con tolleranza ai guasti, la produzione sul campo può essere mantenuta costante nella maggior parte delle circostanze.

Ottenere il controllo completo dell'impianto energetico sottomarino

In un'installazione tipica, come quella presentata nel nostro ultimo video, "Schneider Electric Powers Subsea Processing Facilities of the Future", il cuore delle attività dell'impianto è la sala di controllo. Dato che la produzione e la lavorazione sottomarina avvengono lontano dalla costa, tali attività devono essere gestite da remoto dalla sala di controllo a terra. Gli operatori devono essere in grado di effettuare controlli completi da remoto sulle apparecchiature mission-critical, rilevando e localizzando con precisione i guasti. In questo modo, è possibile garantire una produzione continua sul campo, con rischi nettamente inferiori.

Le soluzioni di Schneider Electric assicurano la gestione completa dei sistemi di distribuzione e controllo dell'energia per gli impianti sottomarini, consentendo agli operatori di:

  • Monitorare tutti i dati disponibili e modificare i parametri
  • Verificare lo stato delle apparecchiature sottomarine e dei parametri, nonché effettuare il monitoraggio delle condizioni dei carichi
  • Riconfigurare le apparecchiature sottomarine per gestire condizioni impreviste
  • Recuperare sequenze di eventi per eseguire accurate analisi transitorie e operazioni di manutenzione preventiva

I requisiti energetici di una sottostazione elettrica che trasferisce alta tensione dalle fonti energetiche locali o dalle aziende di pubblica utilità a un sistema di distribuzione dell'energia sottomarino possono arrivare fino a 70 megawatt. Di conseguenza le apparecchiature di produzione del giacimento, inclusi separatori, compressori e pompe, impianti di trattamento delle acque, dissabbiatori e tutte le interfacce associate ai pozzi di produzione e ai collettori devono essere affidabili e garantire una protezione ottimale.

Guarda in che modo Schneider Electric garantisce l'alimentazione alle strutture che prevedono processi industrialii sottomarini.
Ulteriori informazioni