Italy

Benvenuto nel sito Web di Schneider Electric

Benvenuto nel nostro sito Web.

Puoi selezionare un altro paese per visualizzare i prodotti disponibili o accedere al nostro sito Web globale per informazioni sull'azienda.

Scegli un altro Paese

  • Default Alternative Text

    La storia di Square D

    Nel 2003 il marchio Square D by Schneider Electric ha celebrato un secolo di know-how e innovazione nella gestione dell'automazione e dell'elettricità.

Testo alternativo di default
I prodotti e sistemi sviluppati dal marchio Square D sono presenti in tutti i settori di attività, dagli interruttori automatici ai sistemi di monitoraggio e controllo. I principali consumatori di tali prodotti sono i settori terziario e residenziale.

Date importanti

  • 1902 Creazione di Detroit Fuse and Manufacturing, azienda statunitense che fornisce apparecchiature di controllo industriale e di distribuzione elettrica.
  • 1917 La società cambia nome e diventa Square D, caratterizzata dal marchio commerciale "D" che appare su interruttori e cassette.
  • 1926 Square D crea il suo primo quadro elettrico di distribuzione dell'alimentazione. Tre anni dopo, entra nel mercato dei controlli industriali.
  • 1935 L'azienda lancia una propria gamma di interruttori automatici e il primo interruttore automatico per uso residenziale.
  • Anni '40 Square D conta 10 stabilimenti in Nord America, 43 uffici regionali e una forza lavoro di 7000 dipendenti, e produce metà di tutti gli interruttori automatici utilizzati nel settore aeronautico.
  • Anni '50 L'azienda apre la sua prima società consociata in Europa e presenta i famosi interruttori automatici QO.
  • Anni '70 Square D apre succursali in Sudafrica e in Asia. Presenta il PLC Symax e il sistema di gestione dell'energia Watchdog.
  • Anni '80 Dopo numerosi anni di crescita ed espansione, Square D si concentra sull'elettronica tramite acquisizioni strategiche.
  • 1991 Quando si unisce a Schneider Electric, Square D conta 18.500 dipendenti e opera in 23 paesi.