Italy

Benvenuto nel sito Web di Schneider Electric

Benvenuto nel nostro sito Web.

Puoi selezionare un altro paese per visualizzare i prodotti disponibili o accedere al nostro sito Web globale per informazioni sull'azienda.

Scegli un altro Paese

Schneider Electric presenta il suo nuovo laboratorio di innovazione per le imprese presso la sede di Stezzano

  • Realtà virtuale, big data, digitalizzazione dell’energia e dell’industria:  in occasione di Bergamo Scienza Schneider Electric rinnova l’Innovation Hub di Stezzano e lo apre alle scuole del territorio
  • Lo snodo di una rete di centri di innovazione sul territorio per consentire alle imprese di sperimentare le opportunità della trasformazione digitale  
Stezzano (BG), 8 ottobre 2018 – Schneider Electric, il leader nella trasformazione digitale della gestione dell’energia e dell’automazione, ha colto l’occasione dell’edizione 2018 di Bergamo Scienza per inaugurare oggi presso la sua sede di Stezzano (BG) il nuovo Innovation Hub, realizzato rinnovando completamente il laboratorio X-Lab che l’azienda aveva creato alcuni anni fa.

L’Innovation Hub integra, in un ambiente pensato per toccare con mano le potenzialità del digitale, scoprendo tutte le tecnologie più promettenti che oggi offrono alle imprese italiane di ogni dimensione nuovi strumenti di competitività, innovazione ed efficienza.

Si tratta di uno spazio di oltre 250 metri quadrati che “mette in scena” EcoStruxure™: la piattaforma aperta e basata sull’Internet of Things che Schneider Electric ha realizzato per accelerare la digitalizzazione nell’ambito dell’industria, dell’energia, degli edifici e delle infrastrutture - dai data center ai trasporti e alle utility.

Nell’Innovation Hub trovano spazio le esperienze più innovative di imprese che stanno già sperimentando, ad esempio, le opportunità della realtà virtuale: una demo mostra come sia possibile oggi ricreare una versione digitale dei sistemi operativi di un’azienda industriale di medie dimensioni, cliente di Schneider Electric – creando quello che in gergo è definito il suo “digital twin” – per sfruttare l’enorme quantità di dati disponibili e nuove possibilità di analisi e di accesso alle informazioni per trasformare la produzione, la manutenzione, la gestione.

Ma ci sono anche spazi dedicati alla realtà aumentata, che oggi consente di interagire in modo nuovo con le macchine trasformando il modo in cui le persone lavorano su impianti e sistemi di ogni tipo; dimostrazioni concrete della capacità di controllo e gestione dell’energia oggi possibili grazie al digitale, con una “control room” che rileva in tempo reale i consumi energetici di tre siti produttivi e commerciali di Schneider Electric; postazioni dedicate alle piattaforme indirizzate ai diversi mercati - ovvero EcoStruxure Power, EcoStruxure Grid, EcoStruxure Building, EcoStruxure fIndustry e EcoStruxure IT.

L’Innovation Hub è stato inaugurato oggi, in occasione dell’apertura delle attività proposte da Schneider Electric per l’edizione 2018 del Festival Bergamo Scienza: tre giorni di incontri, fino al 10 ottobre, dedicati agli gli studenti delle scuole superiori del territorio, per una mattinata di orientamento e scoperta legata ai temi del digitale, con uno sguardo in particolare agli scenari che stanno trasformando anche il mondo del lavoro.

D’ora in poi l’Innovation Hub sarà sempre aperto a imprese, istituzioni del territorio, scuole e università: chiunque voglia partire alla scoperta della trasformazione digitale e della visione che Schneider Electric ha delle sfide - ma anche delle opportunità - che ci attendono.

See all Schneider Electric news

All news