FAQ tecniche

Fai una domanda

Impostazione soglia I> (51.S1) a Tempo Inverso NIT/VIT su Sepam

Per l'impostazione della 1^ soglia di massima corrente a tempo inverso (o dipendente) devono essere noti i parametri alfa, beta e kappa, solitamente specificati nella lettera del Distributore,
Per esempi fare riferimento alla nota di regolazione allegata, scaricabile anche dal sito www.schneider-electric.it
( > supporto > Link addizionali > normative > Norma CEI > / accedi ...).
Dovranno quindi essere impostati nel Sepam:
- Il Tipo di Curva (p.e. IEC SIT/A oppure IEC VIT/B), in funzione dei parametri alfa e beta;
- Il valore della corrente di soglia, specificato nella lettera;
- Il Tempo, calcolato come negli esempi della nota di regolazione (T Sepam = k Ente x beta Sepam - Norma).

NB: Nel caso in cui i parametri alfa, beta e kappa non siano specificati nella lettera dell'Ente Distributore, ma sia richiesto di regolare la 1^ soglia a tempo dipendente "in base ad un grafico" (es. A2A, Unareti, ...) è necessario tracciare le curve su un grafico per ottenere un andamento il più vicino possibile al grafico dell'Ente.
Serve pertanto uno studio specifico, che può essere richiesto come prestazione aggiuntiva di ingegneria / service (a pagamento) tramite un referente commerciale Schneider Electric di Area.
E' stato utile?
Che cosa possiamo fare per migliorare l'informazione?