Italy

Benvenuto nel sito Web di Schneider Electric

Benvenuto nel nostro sito Web.

Puoi selezionare un altro paese per visualizzare i prodotti disponibili o accedere al nostro sito Web globale per informazioni sull'azienda.

Scegli un altro Paese

  • Mackmyra: efficienza nelle distillerie di whisky

Testo alternativo di default
Il programma CAPP (Collaborative Automation Partner Program) implica la collaborazione con partner tecnologici che forniscono componenti essenziali per le soluzioni dei nostri clienti globali.

Il programma CAPP (Collaborative Automation Partner Program) implica la collaborazione con i partner strategici di tutto il mondo che forniscono componenti essenziali per le soluzioni dei nostri clienti globali. 


Questa solida collaborazione ha prodotto un progetto per Mackmyra Svensk Whisky. La distilleria Mackmyra si trova in una delle zone del mondo più ricche di fonti idriche purissime e sfrutta questa risorsa per distinguersi dalla concorrenza. L'azienda, con obiettivi di produzione di 1,8 milioni di bottiglie all'anno, ha deciso anche di garantire la sostenibilità e l'ecocompatibilità della produzione.


Mackmyra ha incaricato Schneider Electric di creare una soluzione per una nuova distilleria, con particolare attenzione all'efficienza, all'ambiente e alla sicurezza. Schneider Electric ha presentato Bihl&Weidemann, nostro Collaborative Automation Partner, sapendo che le offerte di questa azienda avrebbero contribuito a offrire la migliore soluzione per questo cliente.

La sfida

Determinare il corretto livello di automazione è stata una delle principali sfide in questo progetto. Automatizzando eccessivamente il processo, si sarebbe eliminata la possibilità di effettuare regolazioni manuali critiche all'ultimo minuto. Queste regolazioni sono quelle che conferiscono al whisky Mackmyra le sue particolari caratteristiche, ad es. colore e consistenza unici. La soluzione di automazione doveva consentire di intervenire su vari fattori nel processo di produzione, in base alla qualità delle materie prime. Il cliente, inoltre, desiderava una soluzione che consentisse una visione completa di tutto il processo. Questa visibilità non doveva limitarsi a un solo piano, ma doveva estendersi a tutti i vari piani della distilleria.

La soluzione

Il team Schneider Electric locale ha implementato un sistema per il controllo dell'intero processo, dalla fornitura delle materie prime fino al whisky finito. Il sistema di controllo dei processi è basato su EcoStruxure Plant (ex PlantStruxure), l'architettura Schneider Electric integrata e collaborativa per applicazioni industriali e infrastrutturali che ha garantito al personale Mackmyra il totale controllo dell'intero processo produttivo. 

L'azienda può anche creare rapporti o mostrare la fabbrica ai clienti a prescindere dalla loro posizione geografica. Schneider Electric, inoltre, ha acquistato un modulo AS-i da Bihl+Weidemann, un partner CAPP particolarmente esperto nel settore, che ha migliorato la comunicazione e ha facilitato la trasmissione dei dati. 


Questa soluzione garantisce una comunicazione costante tra i processi e consente regolazioni immediate. Rileva l'esaurimento delle materie prime arrestando il nastro trasportatore fino al rifornimento. Rispetto al sistema precedente, questa soluzione riduce i consumi energetici della distilleria fino al 50%. Un sistema SCADA garantisce visibilità e controllo dell'intero processo da una sala controllo. 


Se gli operatori sono fuori dalla sala controllo, inoltre, possono ricevere eventuali allarmi tramite dispositivi palmari e schermate HMI Magelis. In tal modo, le interruzioni del sistema si sono ridotte enormemente.

Scopri i partner CAPP (Collaborative Automation Technology Program)

Il programma CAP (Collaborative Automation Partner Program) consente di creare una soluzione completa selezionando la tecnologia dai nostri partner e integrandola con l'offerta Schneider Electric.
Scopri di più